Posizione cellulare su google maps

Dopo avere iniziato il viaggio, tocca Condividi informazioni sulla corsa. Seleziona la persona con cui condividere le informazioni. Nota: la condivisione della posizione terminerà quando arrivi a destinazione.

Account Options

Scoprire la posizione di un utente Chiedere la posizione di una persona Se in passato hai condiviso la tua posizione con qualcuno o una persona ha condiviso con te la sua posizione, puoi chiedere di vedere dove sta utilizzando Maps. Sul tuo telefono o tablet, apri l'app Google Maps. Tocca Menu Condivisione della posizione.

Tocca un contatto che ha già condiviso la posizione con te. Tocca Richiedi Richiedi.

Come può essere impiegata? Facciamo degli esempi:

A questo punto, potrà: Guardare il tuo profilo e verificare chi sei. Condividere la sua posizione con te. Ignorare la tua richiesta. Non potrai più chiedergli la posizione.

Geolocalizzazione telefono: le App che usano il GPS | Netrising

Visualizzare la posizione di una persona Se un utente condivide la sua posizione con te, la visualizzerai sulla mappa. Scegli una persona.

Nascondere la posizione di una persona Se non vuoi più visualizzare una persona che ha condiviso con te la sua posizione in tempo reale su Google Maps, puoi impedire che tale posizione venga visualizzata. Sulla mappa, tocca l'icona della persona in questione. In basso, tocca Altro. Per nascondere temporaneamente un utente, tocca Nascondi sulla mappa.

Puoi riattivare la visualizzazione della posizione in qualsiasi momento. Rifiutare o bloccare una richiesta di posizione Se non vuoi condividere la tua posizione con qualcuno su Google Maps, puoi: Rifiutare la richiesta : tocca No. La tua posizione attuale non verrà condivisa. Bloccare il richiedente : tocca Blocca. La tua posizione attuale non verrà condivisa e il tuo amico non potrà più chiederti la posizione.

Ulteriori informazioni su come bloccare altre persone. Interrompere il blocco di una persona Tocca Menu Condivisione della posizione. Tocca Rimuovi in corrispondenza della persona che vuoi sbloccare.


  1. Menu di navigazione;
  2. carcasa cellular line iphone 6.
  3. tasto accensione iphone 8 difettoso.

Disponibilità della condivisione della posizione Potrebbe comparire un avviso quando apri la funzionalità Condivisione della posizione. Di seguito sono elencate alcune delle possibili cause: Sei in un paese o in un'area geografica in cui non puoi condividere la tua posizione. Sei troppo giovane per condividere la tua posizione. Nota : i tuoi genitori possono gestire la condivisione della posizione con l'app Family Link. La condivisione della posizione non è disponibile per il tuo dominio G Suite. Puoi chiedere al tuo amministratore di attivare questa funzionalità.

kirtihospital.com/orniainthi-orniainthi-demi-goddess-of-the-sea.php

Localizzare cellulare con google maps

Inviaci un feedback se la condivisione della posizione non funziona. È stato utile? Oltre a poter tenere la cronologia dei posti in cui si è stati , Google Maps dà anche la possibilità di condividere la posizione con alcune persone, amici o familiari e dire loro dove ci troviamo e seguirci sullo schermo del loro telefono. Inoltre, mentre le funzioni di condivisione di Google Maps è ormai piuttosto nota, anche altre app Google tracciano gli spostamenti per migliorare le loro funzionalità e fornire sorprendenti Vale quindi la pena approfondire in quali modi usare Google Maps per tracciare posizione e spostamenti, per noi stessi, oppure per farsi seguire da un amico , per quali scopi approfittare di questo servizio gratuito di tracciamento e quando, invece, sarebbe meglio disattivarlo.

LEGGI ANCHE: Localizzare e trovare la posizione geografica di un cellulare o di un PC Tracciare posizioni e spostamenti di se stessi Per impostazione predefinita, L'app Google Maps rimane in funzione in background sullo smartphone Android e iPhone è quasi lo stesso e, in ogni momento, senza che la propria posizione geografica venga condivisa con altre persone, registra tutti gli spostamenti fatti.

Ritrova l'auto parcheggiata con Google Maps

L'uso più utile di questa cronologia delle posizioni in Google Maps è quello di tenere un diario di bordo. Durante un viaggio in macchina, si potrebbe guardare la cronologia di Google Maps per capire quale strada è stata fatta e magari ripercorrerla a ritroso per tornare indietro. Inoltre la cronologia di Google Maps si integra con altri servizi Google e permette di vedere sulla mappa alcuni contenuti personali come: Segnaposto sulla mappa in corrispondenza degli indirizzi dei contatti registrati nella rubrica Google Ottenere indicazioni stradali che seguono i percorsi abituali, ossia le strade che facciamo di frequente.

Tappe di viaggi registrati come eventi nel Calendario Google o nelle Email di prenotazioni ricevute in Gmail. Foto prese da Google Foto dove, se è attiva la geolocalizzazione, verranno anche creati automaticamente album di foto per ogni viaggio o gita che si fa. Consigli sui posti in cui andare e notifiche di lasciare recensioni Per vedere la cronologia di Google Maps basta solo aprire il menù principale premendo il tasto con tre righe in alto a destra su Android o il tasto ingranaggio su iPhone e poi premere su Cronologia.

Dalla cronologia è possibile premere il tasto della matita per aggiungere note personali, il tasto del calendario per vedere dov'eravamo e che strade abbiamo percorso in un giorno specifico del passato , il tasto con tre pallini per aggiungere un luogo, eliminare la cronologia di un giorno e per aprire le impostazioni di privacy. Le impostazioni privacy permettono di disattivare i contenuti personali.